musk twitter

Elon Musk ha preso il controllo di Twitter

In uno dei più grandi affari mondiali nel mondo della tecnologia, il miliardario Elon Musk ha preso il controllo di Twitter. L’accordo vedrà Musk acquisire il social network per circa $ 44 miliardi con azioni del valore di $ 54,20. Musk ha colto di sorpresa il mercato con l’offerta pubblica di acquisto di Twitter il 14 aprile, da lui stesso definita come “offerta migliore e finale”.

“La libertà di parola è il fondamento di una democrazia funzionante e Twitter è come una piazza cittadina però in versione digitale in cui i cittadini dibattono questioni da loro ritenute vitali per il futuro loro e dell’umanità. Voglio anche rendere Twitter migliore che mai migliorando il prodotto con nuove funzionalità, rendendo gli algoritmi open source per aumentare la fiducia, sconfiggendo i bot spam e autenticando tutti gli esseri umani. Twitter ha un enorme potenziale: non vedo l’ora di lavorare con l’azienda e la comunità di utenti per sbloccarlo”, ha detto Musk in un comunicato stampa pubblicato sul suo account Twitter una volta confermato l’accordo.

Ma inizialmente la sua offerta non è stata accolta da Twitter che anzi ha attivato manovre di “difesa con pillola velenosa”  bollando l’acquisizione come ostile. Tuttavia, una volta che Musk ha annunciato di essersi assicurato i finanziamenti, il consiglio ha avviato trattative con il co-fondatore di Tesla. Poi durante il weekend qualcosa si è mosso per arrivare alla notizia ufficiale della vendita.

Musk e il suo account Twitter

Musk a proposito dell’acquisizione aveva pubblicato il suo punto di vista sul suo account Twitter: “Spero che anche i miei peggiori critici rimangano su Twitter, perché questo è ciò che significa libertà di parola”. Va anche notato che sabato Musk aveva pubblicato un tweet piuttosto sgradevole sul co-fondatore di Microsoft Bill Gates, apparentemente in risposta al cortocircuito di Gates sulle azioni di Tesla. Il tweet ha più di un milione di like. Aveva poi scherzato sul fatto che il “consiglio per il divieto ombra” stesse probabilmente rivedendo il suo tweet.

Il co-fondatore di Tesla ha anche parlato in passato di un “Pulsante Modifica” sulla piattaforma e in effetti ha persino tenuto un sondaggio, in cui ha deliberatamente scritto erroneamente sì e no. Presumibilmente questo era per evidenziare che è necessario un pulsante di modifica dati gli errori di battitura che le persone tendono a fare mentre twittano. Va notato che Twitter ha già confermato che introdurrà un pulsante Modifica, anche se quando ha fatto l’annuncio ha insistito sul fatto che non aveva nulla a che fare con il sondaggio.

 

Perché le persone twittano: cosa li spinge

 

Twitter famoso è sito di notizie e social network online celebre per la lunghezza dei messaggi con cui le persone comunicano detti tweet. Twittare è pubblicare brevi messaggi per chiunque ti segua su Twitter, ogni persona che pubblica ha la speranza che le sue parole diano valore ed utili e interessanti per qualcuno del suo pubblico, una sorta di microblogging.

Può essere utilizzato anche per soddisfare e scoprire nuove persone e nuove aziende, scegliendo di seguire i loro tweet.

Le persone inviano tweet per ogni sorta di motivo oltre a condividere i propri pensieri: vanità, attenzione, autopromozione spudorata delle proprie pagine web o pura noia. La stragrande maggioranza dei tweeter ha un microblog ricreativo. È un’opportunità per gridare al mondo e godersi quante persone leggono i loro tweet.

Tuttavia, un numero crescente di utenti di Twitter invia contenuti utili, e questo è il vero valore di Twitter. Fornisce un flusso di aggiornamenti rapidi da amici, familiari, studiosi, giornalisti ed esperti. Consente alle persone di diventare giornalisti dilettanti della vita, descrivendo e condividendo qualcosa che hanno trovato interessante della loro giornata.

Twitter ha molte sciocchezze, ma allo stesso tempo ci sono molte notizie utili e contenuti ben informati. Dovrai decidere da solo quale contenuto vale la pena seguire tra i tanti disponibili.

 

Twitter è ricco di segnalazioni di notizie amatoriali

 

Tra le altre cose, Twitter è un modo per conoscere il mondo attraverso gli occhi di un’altra persona.

I tweet possono provenire da persone in Thailandia mentre le loro città vengono allagate. Tuo cugino soldato in Afghanistan potrebbe descrivere le sue esperienze di guerra; tua sorella in viaggio in Europa condivide le sue scoperte quotidiane, o un’amica di rugby potrebbe twittare dalla Coppa del mondo di rugby. Possimao vedere i microblogger come dei mini-giornalisti a modo loro e Twitter è la loro piattaforma per inviare un flusso costante di aggiornamenti direttamente dai loro laptop e smartphone.